Con oggi inauguriamo una rubrica fissa di interviste a importanti marchi d'arredamento italiani.

 

Il primo a cui ci dedichiamo è il brand Pianca, i cui prodotti sono in vendita presso lo showroom di Cappello Mobili a Padova. Luca Brandolini, responsabile della comunicazione si è gentilmente prestato a rispondere alle nostre domande.

 

 

Buongiorno Luca, per cominciare potrebbe spiegarci qual è la vision di Pianca?

 

L'obiettivo di Pianca è quello di allontanarsi dalla percezione attuale del marchio: il nostro brand è conosciuto in particolare per quanto riguarda sistemi e armadi, ma vorremmo indirizzarci verso l'ambito total living, ritagliandoci uno spazio nel design di alto livello, concentrandoci anche sugli altri ambienti della casa.

 

Per ottenere questo abbiamo creato e stiamo tutt'ora creando una gamma di prodotti che si discosta dai nostri “prodotti simbolo” ma che dal punto di vista visivo resta comunque in accordo con questi.

 

Di quale prodotti vorrebbe parlarci?

 

Potremmo parlare del nuovo catalogo armadi che stiamo per lanciare e del sistema libreria Angle, realizzato in collaborazione con lo studio Bruno Fattorini & Partners che abbiamo presentato all'edizione 2013 del Salone del Mobile.

 pianca armadio riflesso

A quali ambienti della casa si adattano?

 

Gli armadi sono destinati prevalentemente alla zona notte, ma non solo, mentre la libreria Angle è pensata per il salotto e la zona living.

 

Quali sono le caratteristiche principali? Cosa li rende dei prodotti di qualità?

 

Cominciamo parlando dei nostri armadi che sono la novità di questa fine d'anno. Un innovazione che abbiamo introdotto è l'utilizzo del vetro nelle ante, che permettono così di vedere l'interno dell'armadio il quale si trasforma quasi in una cabina. Ci sono ante in vetro con telaio in alluminio, ante realizzate con vetro satinato lucido o con lastre di vetro fregiate. Di questa gamma fanno parte per esempio i modelli Vitrum e Riflesso. Un'altra novità per quanto riguarda questa linea è la finitura in rovere borgogna, presentata anch'essa al Salone del Mobile. Anche l'oggettistica interna è stata curata fino ai minimi dettagli: portacinture, rivestimenti interni dei cassetti...ogni particolare è stato studiato per garantire il massimo della qualità.

 

La libreria Angle invece è un prodotto dal design sicuramente innovativo e insolito: come ho già detto è stata realizzata in collaborazione con lo studio Bruno Fattorini & Partners e la sua particolarità più evidente sta nel modo in cui sono collegati i diversi livelli. Inoltre si differenzia da altri prodotti di questo tipo per lo spessore molto ridotto delle mensole. Si tratta di una libreria fissa che viene applicata tramite pannelli posteriori.

 

pianca armadio vitrum

 

Quali sono gli acquirenti ideali di questi prodotti? C'è un range di prezzo in cui rientrano?

 

Pianca non vuole limitarsi ad un target specifico: il nostro scopo è quello di offrire agli acquirenti la qualità ad un prezzo accessibile. Non mi sentirei di dare un range di prezzo. Le nostre creazioni sono appetibili per diversi profili, per esempio per coloro che stanno realizzando la prima casa e vorrebbero prodotti non eccessivamente dispendiosi ma che siano di qualità sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista tecnico.

 

Ringraziamo Luca Brandolini per la disponibilità e vi diamo appuntamento ai prossimi post.

 

(credits photo: www.pianca.com)

 

Scoprite le creazioni Pianca nello showroom di Cappello Mobili a Padova

Condividi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram